Degusti: associazione ristoratori del comprensorio faentino (Faenza, Brisighella, Castel Bolognese, Riolo Terme, Casola Valsenio)
Home Eventi Degusti in calendario
nei Ristoranti
Ristoranti Associazione Consigli Magazine


 Curiosità

- Cena Medioevale

 Prodotti Tipici

- Vini e Vitigni
- Carni Pregiate
- L'Olio
- Formaggi
- Sapori inconsueti
- Frutti coltivi e selvatici
- Pasta fatta in casa e piadina
- Dolci

 Ricette

- Antipasti
- Primi piatti
- Secondi piatti
- Dolci / Liquori


Dolci / Liquori

Macedonia zenzero e melissa

Tortine ai fiori di sambuco
Rosolio alla rosa canina  

MACEDONIA ZENZERO E MELISSA
(per 4 persone)

  • mezzo ananas ben maturo
  • 3 kiwi
  • 10 fragole
  • 1 banana
  • 3 cm di radice di zenzero
  • verbena odorosa
  • mezzo limone
  • zucchero di canna
  • un bicchierino di vino liquoroso

Pulisci l'ananas e sbuccia i kiwi, quindi tagliali a cubetti. Lava le fragole e tagliale a spicchi. Sbuccia la banana, tagliala a fettine e passala subito nel succo di limone affinché non annerisca. Sbuccia lo zenzero e taglialo a fettine sottilissime. Metti i frutti in una coppa di cristallo, aggiungi le foglie di verbena odorosa spezzettate a mano, lo zucchero di canna, lo zenzero e mescola il tutto molto bene. Conserva al fresco fino al momento di servire ed aggiungi poche gocce di vino liquoroso prima di mettere in tavola. Per una presentazione più fastosa: procurati due coppe di uguale forma ma di dimensioni differenti, riempi quella più grande di acqua con foglie di verbena e fiori colorati, inserisci al suo interno la coppa più piccola, in modo che tra le due si formi un’intercapedine di acqua, e metti nel congelatore. Quando l’acqua si sarà congelata, togli le coppe e otterrai così un contenitore di ghiaccio, decorato con foglie e fiori, in cui servire la macedonia.
 


TORTINE AI FIORI DI SAMBUCO
(per 20 tortine)

  • 200 g. di farina “00”
  • 200 g. di burro
  • 200 g. di zucchero
  • 200 g di uova pesate con il guscio
  • 1 cucchiaio di buon cognac
  • fiori di sambuco freschi o essiccati
  • zucchero in granella q.b.

In una terrina metti il burro e lo zucchero e lavorali a lungo fino a che diventano quasi spumosi. Unisci quindi un uovo e due cucchiai di farina, lavorali ancora e, solo quando si saranno perfettamente incorporati, aggiungi un altro uovo e altra farina, continuando fino ad esaurirli entrambi. Spennella con burro fuso alcuni stampini monoporzione (o stampini da muffin), infarinali e riempili a metà con il composto. Cospargi con fiori di sambuco e spolverizza con lo zucchero granulare prima di metterli in forno (già caldo a 180°C). Le tortine saranno pronte quando assumeranno un bel colore dorato sulla superficie.
Il sambuco è un arbusto spontaneo che fiorisce tra maggio e giugno. Le infiorescenze, molto profumate, si possono disporre su di un graticcio o su vassoi di cartone e far seccare al sole per circa tre giorni. Riposti in vasi a chiusura ermetica si conservano anche per un anno.


 


ROSOLIO ALLA ROSA CANINA

  • 500 g. di bacche di rosa canina
  • 300 g. di zucchero
  • 0,5 l. di alcool a 95°
  • 0,5 l. di acqua
  • 1 limone non trattato

Metti le bacche in infusione nell’alcool per 7 settimane. Prepara quindi uno sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero e la buccia del limone per circa 5 minuti. Lascia raffreddare lo sciroppo prima di aggiungere l’alcool con le bacche. Fai riposare ancora una settimana, poi filtra e imbottiglia il liquore. Prima di servire aspetta almeno un mese, affinché gli aromi si miscelino al meglio ed il gusto divenga equilibrato.
 

 

 

© Degusti 2007 - Credits Mappa del sito | Link | Contatti